endobj Per il fatto di avere un Fratello con cui essere esploratrice Per le persone fragili, genuine, trasparenti . Da quando ti conosco, ho ricominciato a credere in me stessa, ad amare, e a non pensare che tu avresti potuto tradirmi o farmi male. Così si apre la mia tesi, che questa mattina ho finalmente portato a stampare. Adriana Volpe (Ogni Mattina) Ha preso il via questa mattina alle ore 10:00, il nuovo programma mattiniero di TV8 condotto da Adriana Volpe in compagnia del giornalista Alessio Viola. Per quelle distanti, inafferrabili, complesse. ���� JFIF ` ` �� fExif MM * J RQ Q �Q � �� ��ICC Profile ���ICC_PROFILE � mntrRGB XYZ � $ acsp �� �- )�=ޯ�U�xB��ʃ9 desc D ybXYZ � bTRC � dmdd � �gXYZ Adriana Volpe: “Voglio essere me stessa senza filtri”. Una persona che è stata e continua a essere per me un modello, un esempio di quello che vorrei diventare. Scriversi una lettera toglie però l’aspetto analitico dei numeri e anche un po di sensi di colpa: “avevo scritto che volevo imparare l’aramaico e non l ho ancora fatto… me tapino!” pero ci dice se stiamo vivendo i nostri sogni, se essi sono cambiati e magari anche perchè. Ringraziare desidero la folgorante consapevolezza che ho ricevuto quest’anno, per diversi motivi. Infine, permettetemi di ringraziare anche me stesso, o meglio la mia forza di volontà: ho faticato e sudato sui libri per molto tempo e se sono arrivato fin qui lo devo soprattutto a lei. È lui che vede il tuo elaborato nascere, crescere e svilupparsi; rappresenta il tuo punto di riferimento per ogni dubbio, domanda, consiglio o approfondimento. Sono molto felice per te e davvero mi dispiace tantissimo non poter essere presente quel giorno….ma tu sai che il mio pensiero sarà lì con te, presente in quella stanza a gioire del tuo successo! 3 0 obj Modifica ), Mandami una notifica per nuovi articoli via e-mail, Se le persone credono che la matematica sia difficile è solo perché. quando amo con tutta me stessa . Galeotto fu il libro ... me, ma che spero mi guardi da Lassù e che sia orgoglioso di me e della donna che sono diventata. Il cassiere del negozio di alimentari batte il vostro articolo. Se state iniziando in questo momento a scrivere i ringraziamenti per il relatore, significa che la fine del tunnel è già visibile in lontananza. Vorrei ringraziare il prof. Rossi, relatore di questa tesi di laurea, non solo per il supporto che mi ha fornito per la stesura di questa tesi, ma anche per le enormi conoscenze che è stato in grado di trasmettermi, per la disponibilità, la pazienza e la precisione dimostratemi durante tutto il periodo di stesura. Con questa tesi si chiude un periodo molto importante della mia vita. “In questo giorno voglio solo ringraziare per tutto il bene che mi dà la vita.È bellissimo sapere che ogni giorno ho una nuova opzione di vita, che posso recuperare dalle mie cadute e essere di nuovo me stessa.Grazie per tutto Dio.” “Grazie a Dio perché possono avere un nuovo giorno per vivere nelle sue bontà e il suo amore.” Grazie a Anna, perché mi ha fatto sentire importante e perché da lei ho imparato molte cose: raramente un’amicizia è stata così profonda e mi dispiace sinceramente per quello che è successo. Secondo alcuni, i ringraziamenti sono superati, ma in realtà una delle domande più gettonate da parte degli studenti sulla tesi riguarda proprio questo argomento. Segnala altri esempi di ringraziamenti nella tesi di laurea nei commenti. Io ringraziare desidero. 1 0 obj È quindi doveroso dedicare qualche riga della tua sezione ringraziamenti al relatore, specificando quanto la sua presenza sia stata … Qua sotto trover… Vorrei ringraziare anche le persone che per un periodo più o meno lungo di tempo hanno incrociato il loro cammino con il mio e hanno portato qualcosa di positivo. Vorrei ringraziare tutti i professori che sono riusciti a trasmettermi qualcosa di più delle nozioni che riguardavano la loro materia. gli amici-amori che ti hanno incoraggiato e permesso di vivere il tuo percorso universitario con serenità Concludo ringraziando ancora tutti, perché avete saputo dare e infondermi saggezza e forza nella vita di ogni giorno, per la pazienza con cui mi Grazie a Paolo, perché è esattamente della mia misura, come io sono della sua. In questi anni sono cresciuta, sono cambiata, ho incontrato persone, ho fatto esperienze. Grazie a Paolo, perché c’è in ogni momento. e non posso farci niente. Grazie anche ai "matematici", perché ognuno di voi mi ha lasciato qualcosa di speciale. �����z���p���g���_���X���Q���K���F���Aǿ�=ȼ�:ɹ�8ʷ�6˶�5̵�5͵�6ζ�7ϸ�9к�܊�ݖ�ޢ�)߯�6��D���S���c���s���� ����2��F���[���p������(��@���X���r������4���P���m��������8���W���w����)���K���m��desc .IEC 61966-2-1 Default RGB Colour Space - sRGB XYZ b� �� �XYZ P meas XYZ 3 �XYZ o� 8� �sig CRT desc -Reference Viewing Condition in IEC 61966-2-1 XYZ �� �-text Copyright International Color Consortium, 2009 sf32 D ����&. Io ringraziare desidero la musica, che scalda la vita e mi permette di viaggiare negli angoli più reconditi dell’anima scoprendone i colori. Ringrazio i miei lettori, devo a loro se oggi festeggio questo traguardo ‍♂️ Ringrazio chi mi ha definita pazza e chi mi ha copiata, hanno aumentato la mia determinazione Devo anche ringraziare me stessa per non aver mollato, anche nei momenti più bui. "..Proprio per questo motivo voglio dedicare questa tesi innanzitutto a me stessa, per essere riuscita ad arrivare fino in fondo, dimostrando una ostinazione e una forza di volontà della quale sono sprovvista in molte altre circostanze…"Sono contentissima per te che hai ormai terminato questo percoso. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Twitter. Il relatore è sicuramente la prima persona da ringraziare in una tesi di laurea. (1) Thank you. = stream ?a?�?�@#@d@�@�A)AjA�A�B0BrB�B�C:C}C�DDGD�D�EEUE�E�F"FgF�F�G5G{G�HHKH�H�IIcI�I�J7J}J�KKSK�K�L*LrL�MMJM�M�N%NnN�O OIO�O�P'PqP�QQPQ�Q�R1R|R�SS_S�S�TBT�T�U(UuU�VV\V�V�WDW�W�X/X}X�YYiY�ZZVZ�Z�[E[�[�\5\�\�]']x]�^^l^�__a_�``W`�`�aOa�a�bIb�b�cCc�c�d@d�d�e=e�e�f=f�f�g=g�g�h?h�h�iCi�i�jHj�j�kOk�k�lWl�mm`m�nnkn�ooxo�p+p�p�q:q�q�rKr�ss]s�ttpt�u(u�u�v>v�v�wVw�xxnx�y*y�y�zFz�{{c{�|!|�|�}A}�~~b~�#��G��� Bacioni!!!!!! Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso: Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Charlie, no me puedo acechar a mí misma. In particolare ringrazio il professor Francesco Argante, che con la sua passione per la matematica ha saputo accendere la scintilla e ha sempre creduto in me. Non devi ringraziare persone che si sono limitate … Spesso dire un semplice Grazie è più che sufficiente, ma quando vogliamo ringraziare con il cuore, è difficile trovare le parole adatte.. Ti ringrazio per gli auguri, le belle parole, gli abbracci, il calore, le risate che mi hai regalato per festeggiare il mio compleanno. h gTRC � lumi Loro sono il mio riferimento per ogni cosa, il mio sostegno, la mia guida. ( Chiudi sessione /  Ringrazio il mio collega [Nome Collega] che ha condiviso con me gioie e fatiche di questi cinque anni trascorsi insieme. Vorrei ringraziare il prof. Bianchi, relatore di questa tesi di laurea, per il supporto che mi ha fornito per la stesura di questa tesi e per le enormi conoscenze che ha messo a mia disposizione. j � Devo ringraziare le delusioni e i litri di lacrime che a testa alta ho affrontato senza mai perdermi d'animo! Gli amici svolgono un ruolo molto importante nella vita diogni studente universitario: sono compagni di corso e studi, oppure amici divecchia data che hanno fatto percorsi di studio o lavoro diversi, in altrisettori e in altre città, ma non cambia l’affetto e il sostegno con cui stannovicino allo studente sia nei momenti di gioia, festa e “cazzeggio”, che inquelli più tosti, in sessione, sotto esame, durante la scrittura della tesi ele ricerche correlate. Grazie infinite a tutti voi. Chiaretta, sei una gran persona e sono contenta che sia anche tu giunta alla fine del tuo percorso di studi, che in realtà, come ben sappiamo entrambe, non è mai finito. Mi diletto a conoscere il nuovo, dopo una vita fatta di "quello e sempre quello". Voglio poi ringraziare i miei genitori, Adalberta e Gianfranco. L’ordine dei ringraziamenti nella tesi é molto importante, pertanto va rispettato. Gli amici sono i custodi dei segreti di ognistudente dell’Università e la la… | meas Quando sono allegra e quando sono triste, quando sono dolce e quando sono acida, quando mi voglio divertire e quando mi commuovo; che io abbia bisogno di una spalla su cui piangere, di un compagno di giochi o di un revisore di pubblicazioni scientifiche, so che posso contare su di lui. Come non commuoversi davanti alle tue bellissime parole? Ci capita tutti i giorni di dover ringraziare qualcuno. Ti diciamo subito che la dedica tesi di laurea è una scelta che riguarda sola… <>/ExtGState<>/Font<>/ProcSet[/PDF/Text/ImageB/ImageC/ImageI] >>/MediaBox[ 0 0 594.96 842.04] /Contents 6 0 R/Group<>/Tabs/S>> ... la stessa … <> � rTRC � tech Ormai il più è fatto, anche se mi aspettano altri 13 (!!!) Tanti auguri di buon compleanno a me stessa!” “In occasione del mio compleanno voglio concedermi un attimo per ringraziare me stessa per tutto l’impegno messo per vivere la vita. Grazie a Nelja per essere stata la stella che mi ha guidato fuori dal mio guscio e a tutti gli altri ragazzi conosciuti a Giessen. # ( - 2 7 ; @ E J O T Y ^ c h m r w | � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � � %+28>ELRY`gnu|����������������&/8AKT]gqz������������ !-8COZfr~���������� -;HUcq~��������� +:IXgw��������'7HYj{�������+=Oat�������2FZn������� % : O d y � � � � � � Sono tante e non posso citarle tutte. Non potete sbagliare: è adatto sia alle situazioni informali che a quelle formali. E devo ringraziare le brutte persone conosciute, si! ( Chiudi sessione /  Grazie a Giulia, perché è l’altra me stessa, il mio complementare rispetto all’universo, ma allo stesso tempo abbastanza simile per potermi capire meglio di quanto io riesca a capire me stessa. La dedica tesi di laurea è tutt’altro che scontata: sono molti gli studenti che scelgono di non inserirla all’interno del proprio lavoro, magari perché pensano sia sconveniente o poco adatta al contesto. Grazie a mio padre, che seppur ancora oggi non ha mai forse ben capito di cosa trattasse questa tesi e di che corso di laurea frequentassi ha sempre osservato e vegliato su di me e ha sempre compreso senza tante parole, nonostante le grosse difficoltà di quest’ultimi mesi. Grazie alle "matematiche" per il supporto che ci siamo date a vicenda in questi anni, a partire dagli appunti scambiati fino alle nostre memorabili cene. E’ bello guardarsi attorno dopo questi anni e dire di essere grati a tante persone per il loro supporto, per la loro amicizia, per la loro competenza, per il loro entusiasmo che ti hanno saputo trasmettere. <> � Utilizza questo modello se vuoi ringraziare anche il partner. Anche quelle come te! Grazie alle mie cugine Valentina e Roberta, ai … Perché mi hanno insegnato che il mondo non è solo rose e fiori. Dire grazie quando ci danno un regalo, quando ci fanno un favore o quanto altri compiono un gesto gentile. �"9Qi������*C\u����� & @ Z t � � � � �.Id���� %A^z���� &Ca~����1Om����&Ed����#Cc����'Ij����4Vx���&Il����Ae����@e���� Ek���*Qw���;c���*R{���Gp���@j���>i��� A l � � �! � rXYZ #8#f#�#�#�$$M$|$�$�% %8%h%�%�%�&'&W&�&�&�''I'z'�'�( (? Ringraziare desidero me stessa, perché non ho mai saputo apprezzare il mio valore, � �k�͂0����W�������G����r�ׇ;����i�Ή3�����d�ʋ0�����c�ʍ1�����f�Ώ6����n�֑?����z��M��� �����_�ɖ4��� � vued Di seguito troverete il modo più semplice per ringraziare in inglese in queste circostanze. Correte a … Ringrazio e lascio andare quello che non è stato, ma che ho imparato. Mi ha colpito la frase sulla matematica… Sai io l’ho sempre odiata! E’ un’esperienza profonda. endobj giorni in cui dovrò preparare la presentazione e poi l’ansia mostruosa della discussione…Nella mia copia personale della tesi ho aggiunto i ringraziamenti, troppo personali per finire anche nella copia per la biblioteca, sotto gli occhi di tutti. Proprio per questo motivo voglio dedicare questa tesi innanzitutto a me stessa, per essere riuscita ad arrivare fino in fondo, dimostrando una ostinazione e una forza di volontà della quale sono sprovvista in molte altre circostanze. Grazie di cuore a tutti. Il vostro amico o il vostro collega vi passa una tazza di caffè o un panino. Ci fa porre il … – Modello 7. anonimo. <> Ti voglio ringraziare per la curiosità, per aver affrontato l'adolescenza, che ho dimenticato essere il periodo clou di domande, dubbi e indecisioni che a volte animano anche me. Al mio ritorno festeggieremo insieme! Devo ringraziare me stessa se sono la donna che sono. Grazie a lui ho avuto modo di superare me stesso, acquisendo un prezioso bagaglio di … � �wtpt p cprt � 7chad � ,desc sRGB IEC61966-2-1 black scaled XYZ $� � ��curv Ancora non ho aperto la lettera che mi sono scritto (potrei anche averle “persa” tra le altre) ma quando apro altri appunti o addirittura le mie agende con gli appunti e i miei obiettivi di 5 /10 anni fa è sempre interessante. :)In bocca al lupo per tutto! 4 0 obj Che cosa rispondete? A volte nella frenesia della quotidianità ci dimentichiamo, quanto siamo speciali, belle e indispensabili. Ti fornisce tutte le fonti utili da cui attingere per migliorare il tuo lavoro e rappresenta la tua guida durante questo percorso così importante. %���� Grazie a Valentina, perché la sua amicizia dura da venticinque anni e la sua sincerità e schiettezza mi costringono sempre a confrontarmi con me stessa. Qui di seguito troverai un elenco delle caratteristiche da seguire: – Sincerità.Scrivi un pensiero sulla persone che realmente é stata un supporto in questo percorso. (q(�(�))8)k)�)�**5*h*�*�++6+i+�+�,,9,n,�,�--A-v-�-�..L.�.�.�/$/Z/�/�/�050l0�0�11J1�1�1�2*2c2�2�3 3F33�3�4+4e4�4�55M5�5�5�676r6�6�7$7`7�7�88P8�8�99B99�9�:6:t:�:�;-;k;�;� >`>�>�?! N.B. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Google. mi farai da cicerona allora eh..oh chiaretta, sto cercando cmq già di distribuire curriculum per il lavoro, anche se dovrei trasferirmi lì per dopo l’estate, ma se senti qls me lo dici? Volevo ringraziare tutti voi che avete contribuito a rendere il mio compleanno davvero speciale, non ho mai ricevuto così tanti auguri in tutta la mia vita io non me lo aspettavo! Sono tante e non posso citarle tutte. Vorrei che la nonna Rita potesse vedermi ora ed essere orgogliosa di me. È come chiedermi di abbandonare me stessa. Per molti, ringraziare è un atto di cortesia quasi automatico. ( Chiudi sessione /  !H!u!�!�!�"'"U"�"�"�# Voglio ringraziare una persona unica e speciale, Umberto, il mio ragazzo, il mio migliore amico, la mia spalla su cui piangere. Quando scopro il male del mondo . Dedica a me stessa tesi Buongiorno. %PDF-1.5 Non trovo davvero le parole giuste per poterti ringraziare per tutto quello che hai fatto per me, sei davvero un angelo inviato dal cielo. La seconda dedica va a una persona che ho amato molto e che vorrei fosse ancora qui con me per abbracciarmi come solo lei sapeva fare. Es como pedirme que me deje a mí misma. Hanno sempre creduto in me; mi hanno seguito passo passo negli anni del liceo fino ad appoggiarmi nella decisione di lasciare alle spalle un’esperienza universitaria rivelatasi infelice ed intraprendere il corso di laurea in informatica. Buon futuro, allora :Dbacione. Ringrazio anche il professor Paolo Vidoni, che ha continuato a stimolare il mio interesse in questo ambito e con pazienza e disponibilità mi ha seguito durante la stesura di entrambe le tesi. ' endobj Ringrazio il professor Erich Häusler della Justus Liebig Universität di Giessen per essere riuscito a riconciliarmi con il calcolo delle probabilità; se non avessi seguito le sue lezioni difficilmente avrei scelto di scrivere due tesi in questa materia. Da quando ho incontrato mio marito il mio lavoro è stato seguirlo nei suoi mille spostamenti di lavoro: 15 anni insieme 12 traslochi, di cui 2 all'estero. Sophia bandiera dell’italianità nel mondo, ha incarnato il sogno erotico degli italiani (e non solo) nell’epoca delle maggiorate; la sua è stata una vita dai contorni avventurosi, una vicenda iniziata per la caparbia risolutezza della madre Romilda che per una certa voglia di rivalsa e per sfuggire alla fame prima incoraggiò la giovanissima figlia a […] Il mio percorso accademico non è stato privo di difficoltà, di indecisioni, di ripensamenti. Per tutto il resto, sembra non sia importante ringraziare. Nei ringraziamenti devono essere inseriti tutti coloro che hanno apportato un reale contributo all’ideazione, stesura e presentazione della tesi. ( Chiudi sessione /  Vorrei ringraziare anche le persone che per un periodo più o meno lungo di tempo hanno incrociato il loro cammino con il mio e hanno portato qualcosa di positivo. Un passante vi offre delle indicazioniper arrivare alla stazione ferroviaria più vicina. Ringraziare desidero me stessa, la mia forza, pazienza, fragilità e i miei limiti. Sono felice di averti conosciuto, sei una persona davvero speciale e ti auguro un futuro radioso! Passo a ringraziare di cuore la mia splendida famiglia. � $bkpt �u���L���$�����h�՛B��������d�Ҟ@��������i�ءG���&����v��V�ǥ8��������n��R�ĩ7�������u��\�ЭD���-������ �u��`�ֲK�³8���%�������y��h��Y�ѹJ�º;���.���!������ L'angolo di me stessa Sono moglie, sono mamma al cubo, sono stata tanto altro e sarò ancora di più. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Facebook. L’ultima dedica è per la mia famiglia: senza di loro sarei persa come una zattera alla deriva. Ringrazio la danza, perché mi ha regalato bellissime atmosfere! Sembra strano ringraziare me stessa, ma... Es raro lo de darme las gracias a mí misma, pero... Charlie, non posso perseguitare me stessa. Così un’emozionatissima Adriana in apertura della stagione di Ogni Mattina . 2 0 obj Vorrei dedicare qualche riga a coloro che … � Ma che lo "schifo" esiste! T � E poi ringrazio me stessa, perché se sono arrivata fino a qua è perché ce l’ho fatta con le mie forze, le mie ambizioni, e i miei obbiettivi. La gratitudine, dunque, è stata ridotta a specifiche circostanze, fondamentalmente di tipo sociale. Ringraziare qualcuno è un atto che fa del bene sia per chi lo compie che per chi lo riceve ed è un ottimo modo per migliorare le nostre relazioni con le altre persone.. È importante, infatti, ricordare alle persone con cui abbiamo a che fare, anche per brevi momenti o …